IL RACCORDO PER IL PORTO DI NAPOLI

Il Terminal Flavio Gioia

Il piazzale del Terminal Flavio Gioia entrato in funzione nel 1999 a seguito di una ristrutturazione dei servizi ferroviari nell'area portuale. In questo modo venne creato un unico hub di interscambio fra mare e ferrovia per la movimentazione di containers. 

Il piazzale costituito da cinque binari passanti e da altrettanti tronchini. I binari passanti si riuniscono dal lato opposto del piazzale in due binari che un tempo costituivano il collegamento verso la Stazione Marittima e che, per alcune centinaia di metri, sono ancora utilizzati come asta di raccordo.

Le immagini

Il piazzale del terminal nel 2008

Il piazzale del terminal nel 2008

Il piazzale del terminal come si presenta oggi, desolatamente vuoto

Un convoglio di container sull'asta di manovra in uscita dal terminal verso il Varco Duomo nel 2008

Il piazzale del terminal come si presentava nel 2003 con un notevole traffico di carri

Un convoglio di carri lungo l'asta di manovra nei pressi del Varco Duomo nel 2003



Il punto terminale delle aste di manovra del terminal nei pressi del Varco Duomo del Porto: una volta questi binari proseguivano verso la Stazione marittima

Pagina precedente

Per informazioni, segnalazioni e contatti: info@lestradeferrate.it

Pagina successiva