IL RACCORDO PER IL PORTO DI NAPOLI

Alcuni rotabili nell'area del porto

Nelle foto che seguono vengono illustrati alcuni dei rotabili utilizzati negli ultimi anni nell'area portuale.

Le immagini

Locomotore da manovra Serfer T 2705 K 113 (giÓ della Ing. Greco & C. di Reggio Emilia)

Lo stesso locomotore ripreso da altra angolazione

Ancora lo stesso locomotore ripreso un anno prima

Lo stesso locomotore ripreso da altra angolazione

Locomotore da manovra Henschel n. 3

Ancora il locomotore da manovra Henschel n. 3

Ancora il locomotore da manovra Henschel n. 3


Le targhe del locomotore Henschel

Un altro locomotore Henschel, gemello del precedente 

Locomotore da manovra Serfer T 2743 K 148

Ancora il locomotore da manovra Serfer T 2743 K 148

Due locomotori Henschel nel 2003

I rotabili superstiti come si presentano oggi in disuso

Piccolo locomotore da manovra utilizzato presumibilmente nel terminale ENI ed oggi accantonato nel terminal in disuso: si noti il particolare tubo di scarico con marmitta

Locomotore diesel MaK V100, immatricolato dalla ferrovia Alifana nel 1990 come I-54. E' stato in servizio nel Porto di Napoli con la sigla "DD MFT NA 0353". Oggi, dopo ristrutturazione, Ŕ in servizio per la Serfer nella zona industriale di Ravenna

Pagina precedente

Per informazioni, segnalazioni e contatti: info@lestradeferrate.it

Pagina successiva