LA FERROVIA PISA - TIRRENIA - LIVORNO

Il tratto fra PISA e SAN PIERO A GRADO

Uscita dalla stazione di Pisa la linea attraversava le mura cittadine nell'area del Bastione Stampace, attraversando l'attuale Via Porta a Mare, oltre la quale imboccava un tratto in discesa che conduceva in Via Conte Fazio ove sottopassava la ferrovia Pisa-Genova, tenendosi parallela alla strada. Si portava poi alle spalle dell'asilo sociale della Saint-Gobain, oggi scuola materna "Beltrami", per raggiungere la Via Livornese che seguiva fino ad attraversare il canale dei Navicelli, oltre il quale la ferrovia iniziava la tratta in sede propria. Alcune fonti riportano l'esistenza di un binario di raddoppio in Via Livornese ove era forse presente anche una fermata a richiesta.

Al km 2+326 la linea raggiungeva la stazione di Scalo Industriale, ubicata nei pressi della sottostazione elettrica della linea, in localitÓ San Giovanni al Gatano. La stazione era composta da due binari passanti e da un tronchino merci.

Dopo aver attraversato la Via Livornese con un passaggio a livello, la linea proseguiva fra i campi fino a giungere alla stazione di San Piero a Grado, al km 5+447, anch'essa composta da due binari passanti e da un tronchino merci.

Situazione del sito

Ubicazione (freccia verde)

Diverse sono le tracce ancora esistenti della linea.

Da Porta al Mare la linea Ŕ facilmente individuabile e, fino al canale dei Navicelli, sono presenti ancora diversi pali di sostegno della catenaria, sia nel primo tratto, trasformato in pista ciclabile, sia nell'area sul retro della scuola materna "Beltrami".

Oltre il canale dei Navicelli, la linea Ŕ tutta rintracciabile anche se solo pochi tratti sono percorribili a piedi. Attraverso le strade adiacenti Ŕ comunque possibile osservare da lontano i pali di sostegno della catenaria e qualche raro palo segnalatore.

Imboccando Via Capri, si accede alla vecchia stazione di Scalo Industriale che per˛ Ŕ in proprietÓ privata e quindi non accessibile senza permesso. Nelle vicinanze Ŕ l'edificio della sottostazione elettrica, anch'esso in proprietÓ privata e visibile a distanza.

Raggiungendo il vecchio passaggio a livello su Via Livornese (all'angolo con Via Isola del Giglio) Ŕ ancora presente una casa cantoniera, oggi trasformata in abitazione privata.

Abitazione privata, infine, Ŕ anche la ex stazione di San Piero a Grado, il cui fabbricato Ŕ ben conservato ed alla quale si accede da Via Deodato Orlandi, appena oltre la rotonda della statale in direzione San Piero a Grado.


Visualizzazione ingrandita della mappa (stazione SCALO INDUSTRIALE)


Visualizzazione ingrandita della mappa (stazione SAN PIERO A GRADO)

Le immagini

La porta nel Bastione Stampace delle mura attraverso la quale la linea usciva dall'area della stazione di Pisa

Il ponticello in cemento armato che attraversava il canale dei Navicelli, oggi riempito: su di esso passava la linea ferroviaria che poi, dopo aver attraversato Via Porta a Mare con un passaggio a raso, imboccava una traversa in discesa in mezzo ai palazzi appositamente realizzata, oggi pista ciclabile e pedonale

Sostegni della linea telegrafica ancora presenti

La traversa in discesa verso Via Conte Fazio, oggi pista ciclabile e pedonale, conserva ancora la palificazione ferroviaria

Ancora la traversa in discesa verso Via Conte Fazio

Ancora la traversa in discesa verso Via Conte Fazio

Lo sbocco della traversa in discesa in Via Conte Fazio, dove la linea sottopassava la ferrovia Pisa-Genova

Particolare del sostegno della catenaria

La traversa retrostante la scuola materna "Beltrami" nel punto in cui si inseriva su Via Livornese

La ferrovia nel 1932 in un tratto lungo Via Livornese, adiacente il canale dei Navicelli

Il punto in cui la ferrovia attraversava il canale Navicelli oltre Via Livornese per entrare poi in sede propria, affianco al palazzo che si vede sulla destra

La parte iniziale della sede propria dove ancora si scorgono le rotaie

Resti dei pali di sostegno della catenaria nel tratto iniziale della sede propria

Palo di sostegno della catenaria nella campagna di San Giovanni al Gatano

L'edificio della sottostazione elettrica come si presenta oggi

La sottostazione elettrica oggi vista dall'alto

La piccola stazione di Scalo Industriale, oggi abitazione privata, a poca distanza dalla sottostazione elettrica

La casa cantoniera di via Livornese, angolo Via Isola del Giglio, oggi abitazione privata

La linea, riconoscibile dal palo di sostegno della catenaria, nei pressi di San Piero a Grado

La stazione di San Piero a Grado, oggi abitazione privata, vista dal lato del fascio binari

La stazione di San Piero a Grado, oggi abitazione privata, vista dal lato esterno

La stazione di San Piero a Grado oggi, vista dall'alto

La stazione all'epoca della ferrovia (immagine tratta da www.facebook.com/ilpopolopisano )

Pagina precedente

Per informazioni, segnalazioni e contatti: info@lestradeferrate.it

Pagina successiva