LUNGO LA JONICA: LA FERROVIA DELLA NATURA, DEL MARE E DELL'ARCHEOLOGIA

La stazione di ROSETO - CAPO SPULICO

La stazione di Roseto - Capo Spulico una delle pi nuove della linea, avendo vissuto una ristrutturazione con ritinteggiatura della facciata del FV solo qualche anno fa. I lavori di rifacimento sono avvenuti in virt dell’assegnazione dello scalo all’associazione nazionale carabinieri, che occupa il piano terra del fabbricato. Anche qui, come ad Amendolara, rimasto solo il binario di corretto tracciato (il primo) mentre il secondo stato ‘segato’ dalla rete. Effettua fermata l’unico regionale, alle ore 6.17 verso Metaponto e alle ore 8.00 verso Sibari. Lo scalo il punto di riferimento intorno al quale si sviluppata la ‘Borgata Marina’, che tra giugno e settembre tocca i 20.000 abitanti per poi tornare ai 700 nei mesi autunnali ed invernali. Del tutto assente il parcheggio, in stazione non vi sono altri binari anche se restano le tracce di un tronchino a servizio dello scalo merci demolito. Gli autobus sostitutivi effettuano fermata all’esterno, i monitor risultano non funzionanti e la pensilina per l’attesa dei passeggeri che insiste sulla banchina del primo binario semi-vandalizzata.

Le immagini

 

Panoramica della stazione

Panoramica della stazione

ALn663 in partenza dalla stazione verso Sibari

 

ALn663.1191 in arrivo in stazione verso Metaponto

L'intercity Taranto - Reggio Calabria in transito nei pressi della stazione

Panorama dal treno nei pressi di Roseto

Il Castello Federiciano di Roseto

Pagina precedente

Per informazioni, segnalazioni e contatti: info@lestradeferrate.it

Pagina successiva