LA FERROVIA SASSARI - PALAU MARINA

Il ponte sul Lago del LISCIA

Il Lago del Liscia situato in un’area della Gallura compresa tra Luras, Luogosanto e S. Antonio di Gallura, caratterizzata da aspri rilievi granitici e bei boschi di querce da sughero, oltre ad un’oasi di pino marittimo. Il lago un invaso artificiale, formato dai corsi d’acqua del rio Carana, del rio Piatto e dell’Oddastru; presso il lato sud-est dello specchio lacustre passa la ferrovia proveniente dalla fermata di Rio Piatto diretta alla stazione di S. Antonio, il cui tracciato originario, un tempo passante su due ponticelli ad arcate, stato soppresso negli anni ’50 e sostituito da quello attuale che corre su un viadotto a pilastri. Del vecchio tratto dismesso, oltre ai ponticelli, rimane il sedime dei binari da tempo smantellati. Il tratto sul lago costituisce uno dei percorsi della linea turistica di maggior interesse paesaggistico, per le belle vedute che offre del suggestivo ambiente circostante.

Le immagini

L’ingresso del treno sul viadotto a pilastri che attraversa il lago del Liscia, con il binario in direzione di Palau Marina; si noti come l’area limitrofa sia stata trasformata in spazio di sosta panoramica, con tettoie, tavoli e sgabelli per pic-nic

Il varco del vecchio tratto soppresso negli anni ’50, di cui oggi rimane solo la ghiaia della massicciata

Il primo dei due ponticelli ad arcate su cui correva il percorso originario della ferrovia per Palau Marina

Il secondo ponticello sul lago, ben conservato e con la staccionata metallica ancora presente

Il punto in cui usciva il vecchio percorso ferroviario dismesso sul tratto proveniente da Sassari

Planimetria Google Earth del lago del Liscia, con il vecchio percorso ferroviario dismesso evidenziato in viola

Immagine d’epoca di straordinario valore documentale, in cui compaiono il vecchio tracciato ferroviario(a destra) ed il nuovo (a sinistra) nell’area del lago del Liscia prima che fosse realizzato l’invaso; si noti come lungo il vecchio percorso dismesso passante sui due viadotti ad arcate fosse ancora presente il binario con la massicciata (Collezione Sig. Salvatore Sechi - per gentile concessione)

Una casa cantoniera nello stile tipico delle linee SFS (Collezione Sig. Salvatore Sechi - per gentile concessione)

Pagina precedente

Per informazioni, segnalazioni e contatti: info@lestradeferrate.it

Pagina successiva